Prossimi eventi a Squinzano

No current events.

Piacere...Squinzano

Piacere... Squinzano

Centro di Ascolto Online La Famiglia

Centro di Ascolto Online La Famiglia

Il computer, tra sviluppo ed emarginazione

IL COMPUTER: PROSPETTIVE DI SVILUPPO MA ANCHE EMARGINAZIONE SOCIALE

Il termine multimedialità è oggi molto diffuso, per indicare la compresenza di diversi sistemi e supporti tecnici di “registrazione” della cultura. Soprattutto il personal computer sembra essere lo strumento meglio capace di integrare in una prospettiva nuova diversi linguaggi di comunicazione. Nelle sue prime generazioni il computer era considerato soprattutto come una potente macchina di calcolo, capace di risolvere i problemi di una società che stava avanzando nell’industria e nei servizi, accelerando le operazioni ripetitive, consentendo un minore e migliore controllo e soprattutto un’attenuazione della fatica da parte dell’uomo. Ora, la diffusione del personal computer e la massificazione del suo uso ha portato a scorgere in questo strumento un potere nuovo, quello di comunicare altri linguaggi, non solo scritto, ma musicale, visuale attraverso immagini fisse o in movimento; ma, fatto ancora più importante, questi linguaggi si integrano tra loro e consentono quindi di aumentare le potenzialità che sono loro intrinseche. La multimedialità, dunque, non va identificata con la semplice disponibilità di più media, ma con la loro integrazione. Nell’ultimo decennio, la multimedialità si è arricchita dell’apporto di internet. È stato definito come una ragnatela mondiale. Esso è infatti un grande insieme di reti di calcolatori e di singoli computer collegati liberamente tra loro in tutto il mondo. Internet è il modo più efficace ed efficiente sperimentato fino a ora per scambiarsi informazioni sotto forma di testi, software, immagini, suoni e filmati codificati in bit. La quantità delle informazioni presenti in rete è enorme; Internet può essere definita come il più grande archivio di informazioni esistente al mondo. I servizi che esso può offrire rientrano nell’ambito delle comunicazioni interpersonali, ad esempio attraverso la posta elettronica (e-mail) o attraverso le chat-line e il trasferimento di file. Internet consente di visitare un museo, di leggere libri, di sfogliare giornali e riviste, d’acquistare o vendere per corrispondenza e tramite carta di credito un profumo, un elettrodomestico, un’automobile, titoli azionari, ecc., di conoscere in tempo reale cosa sta avvenendo nel mondo, di comunicare e scambiare notizie, informazioni ed opinioni con parenti, amici o sconosciuti sparsi in ogni angolo della Terra. Anche la lingua scritta e parlata si è impreziosita di nuovi termini appartenenti al linguaggio informatico: parole ed espressioni quali “basic”, “mouse”, “file”, “navigare su Internet”, fanno ormai parte del vocabolario di bambini e adulti. Avere dimestichezza con il “computer” e con il linguaggio è diventato requisito indispensabile per poter svolgere le occupazioni che ne contemplano l’utilizzo e per aggiornarsi nella professione. Senza contare poi l’emergere di nuove figure lavorative, ad esempio i programmatori informatici, di corsi, studi scolastici ed indirizzi universitari, di rivenditori autorizzati, negozi specializzati, tecnici per l’assistenza ecc.

Internet è arrivato a sostituire anche gli amici, ma non è la stessa cosa: un computer non parla e non ti dà le emozioni che invece ti trasmettono le persone in carne e ossa. Inoltre Internet può causare un calo della dignità di un uomo. Non c’è dubbio che Internet è una specie di intelligenza globale, infatti in questo senso rappresenta una forma di sapere, ma ha anche i suoi lati negativi se facciamo riferimento al 900. Esso è stato definito come il secolo delle nuove tecnologie, ma anche il secolo più breve, in quanto la velocità dei mezzi di comunicazione ha reso tutto impersonale e ha fatto smarrire l’identità della persona.

Un esempio di tutto questo è Facebook, un popolare social network, dove si possono esprimere le proprie idee, permette di tenersi in contatto con persone che non si vedono da tempo, o che vivono lontano, e permette anche a persone sole e timide di comunicare e di avere degli amici, ma rende le relazioni più frivole, toglie le cose belle della comunicazione faccia a faccia, lo sguardo e la gestualità; è un posto dove quel che dici e le immagini che inserisci sono alla mercè di tutti e non c’è privacy. Quante volte ci si sente dire: “Perché hai la mia amicizia su Facebook se per strada neanche mi saluti?!”. Io credo che non bisogna aggiungere una persona come amico solo perché è l’amico di un amico o per avere più “amici” di qualcun altro.

L’amicizia è una delle più nobili conquiste della cultura umana. Nelle nostre amicizie e attraverso di esse cresciamo e ci sviluppiamo come esseri umani. Proprio per questo la vera amicizia è stata da sempre ritenuta una delle ricchezze più grandi di cui l’essere umano possa disporre. Per questo motivo occorre essere attenti a non banalizzare il concetto e l’esperienza dell’amicizia. Sarebbe triste se il nostro desiderio di sostenere e sviluppare on-line le amicizie si realizzasse a spese della disponibilità per la famiglia, per i vicini e per coloro che si incontrano nella realtà di ogni giorno, sul posto di lavoro, a scuola, nel tempo libero. Quando, infatti, il desiderio di commissione virtuale diventa ossessivo, la conseguenza è che la persona si isola, interrompendo la reale interazione sociale. Ciò finisce per disturbare anche i modelli di riposo, di silenzio e di riflessione necessari per un sano sviluppo umano.

di Eugenia Longhin

Notizie flash

Lo sapevi che su Squinzano Senza Frontiere trovi sempre le ultime notizie provenienti dal sito ufficiale del Comune di Squinzano?

Inoltre ampio spazio è dato a tutti gli eventi che si tengono a Squinzano e nelle zone limitrofe, se vuoi segnalarci un evento, compila il modulo alla pagina www.squinzanosenzafrontiere.it/segnala-evento.html

Newsletter

Squinzano d'amare

Squinzano Senza Frontiere su Facebook

Squinzano Senza Frontiere su Twitter


Biblioteca Mediateca Cingolani - Squinzano