Prossimi eventi a Squinzano

No current events.

Piacere...Squinzano

Piacere... Squinzano

Centro di Ascolto Online La Famiglia

Centro di Ascolto Online La Famiglia

Agevolazioni per l'agricoltura

AGEVOLAZIONI PER L'AGRICOLTURATERMINI E MODALITA' PER L'ACCATASTAMETNO DEI FABBRICATI RURALI
Aventi natura meramente strumentale e non di mera abitazione

Il Decreto Sviluppo (D.M. 14.09.2011) ha dato la possibilità di richiedere il riconoscimento della ruralità da parte di tutti i titolari di immobili accatastati in categorie differenti dalla A/6 o dalla D./10: la richiesta di variazione catastale è fondamentale per l’attribuzione dei benefici fiscali ai fini delle Imposte sui redditi, dell’Ici e della futura IMU.

Infatti, entro e non oltre, il 30 giugno 2012 (termine prorogato rispetto al prefissato 31 marzo 2012), e senza sanzione aggiuntiva, chi ne abbia interesse, può presentare una domanda di variazione di classamento  per i fabbricati di proprietà, per i quali vuol far riconoscere il requisito della ruralità; i vantaggi fiscali sono:

  • ai fini dell’IRPEF, l’assoggettamento del solo terreno su cui lo stesso insiste;
  • ai fini dell’ICI (Sino al 2011), l’esenzione totale dell’imposta;
  • ai fini della successione e della donazione esenzione dalle imposte indirette;
  • ai fini dell’IMU (a partire dal 2012), l’assoggettamento ad aliquota agevolata.

La domanda deve essere presentata mediante il modello contenuto del D.M. 14.09.2011, accompagnato da un’autocertificazione che attesti la sussistenza dei requisiti ai fini dell’art. 9 del D.L. 557/93, anche per i 5 anni precedenti continuativi.

La domanda sottoscritta dal proprietario dell’immobile, dovrà essere presentata in duplice copia direttamente all’Ufficio, oppure tramite servizio postale o fax  o posta elettronica certificata.

La pratica, infine, potrà essere presentata anche attraverso i CAF o altri intermediari.

L’Agenzia del Territorio, ricevute le varie domande, dovrà validare la richiesta e, previa verifica della sussistenza dei requisiti, attribuire all’immobile una delle categorie catastali previste. (A/6 o D/10) con classe R.

Nell’ipotesi di silenzio dell’Agenzia del Territorio, entro 60 giorni dalla ricezione della domanda, il contribuente potrà determinare le imposte in modo provvisorio per ulteriori 12 mesi, qualificando il fabbricato come rurale.

Se l’Agenzia si pronuncia con esito negativo, il contribuente dovrà versare le imposte per il periodo pregresso, aumentate della misura doppia rispetto a quella ordinaria.

Per evitare le sanzioni doppie, sarà sufficiente modificare il classa mento con i criteri tradizionali, senza presentare l’istanza apposita all’Agenzia.

Contro il provvedimento potrà essere presentato ricorso alla Commissione Tributaria.

Per quanto riguarda i fabbricati rurali non ancora accatastati, quindi, senza rendita perché inglobata nel reddito agrario e nel reddito dominicale, il termine ultimo per la presentazione della domanda di accatastamento è il 30 novembre 2012.

E’ bene sottolineare che l’attribuzione della categoria catastale rurale e, quindi, il riconoscimento della ruralità dei fabbricati è fondamentale per non versare l’ICI per gli anni pregressi e per usufruire dell’aliquota dello 0,2% ai fini IMU  a partire dal 2012, con la possibilità di riduzione allo 0,1% a discrezione dei comuni.

Il coefficiente di rivalutazione sarà pari a 60 per il 2012 e pari a 65 per il 2013 per tutti i fabbricati con categoria D/10, anzichè di 160 come per i fabbricati ordinari.

Claudio TAURINO
Assessore la Bilancio

 

Notizie flash

Vuoi segnalare un locale dove mangiare o trascorrere la serata a Squinzano? Vuoi segnalare una struttura turistica che ha sede a Squinzano o nei dintorni? O ancora vuoi segnalare un'associazione o una compagnia teatrale di Squinzano? Vuoi essere partner di Squinzano Senza Frontiere?
Utilizza il modulo unico di segnalazione attività di Squinzano Senza Frontiere, è gratis! Inizia subito

Newsletter

Squinzano d'amare

Squinzano Senza Frontiere su Facebook

Squinzano Senza Frontiere su Twitter


Biblioteca Mediateca Cingolani - Squinzano